Ocean 47 Logo Ocean 47 Logo

Peschiamo pensando al futuro

Ocean 47 Logo

Filetti di Platessa 270g






Render_Filetti di Platessa 270g Ocean47







PROVA LE NOSTRE RICETTE:

involtini platessa croccanti
INVOLTINI CROCCANTI DI FILETTI DI PLATESSA

Ingredienti per 2 persone:

4 Filetti di Platessa Ocean 47
60 g di pomodori secchi sott’olio
20 g Parmigiano
30 g Pistacchi
30 g Nocciole
20 g Pangrattato
1/2 spicchio di aglio
60 ml Vino bianco
150 ml di Brodo di pesce
Prezzemolo Quanto basta
Olio extravergine di oliva Quanto basta
Sale Quanto basta
Pepe Quanto basta

PREPARAZIONE:

Salate i Filetti di Platessa Ocean 47 e pepateli (dopo averli scongelati seguendo le istruzioni riportate sulla confezione). 
Sgocciolate i pomodori sottolio e tagliateli a pezzetti piccoli. In una ciotola unite i pomodori, il parmigiano e il pangrattato. Lavate il prezzemolo e asciugatelo con carta da cucina, poi tritatelo finemente con l’aglio, aggiungeteli ai pomodori, regolate di sale e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.
Tritate le nocciole e i pistacchi, metteteli in un piatto e mescolateli, ricoprite il filetto di platessa con il trito e premete leggermente con il palmo della mano per far aderire la frutta secca uniformemente. Distribuite il composto di pomodori al centro del filetto di Platessa Ocean 47.
Arrotolate il filetto per formare un involtino e fissatelo con uno stuzzicadenti.
Riscaldate due cucchiai di olio di oliva in una padella antiaderente e dorate gli involtini uniformemente. Sfumate con il vino, aggiungete il brodo di pesce, portate a bollore e cuocete per circa 10 minuti, a padella scoperta, girando gli involtini delicatamente. Tenete da parte gli involtini e fate rapprendere il liquido di cottura in padella a fuoco medio. Glassate gli involtini e portateli in tavola.

BUON APPETITO!





filetti platessa al pesto_natale

FILETTI DI PLATESSA AL PESTO

Ingredienti per 4 persone:
600 gr di Filetti di Platessa Ocean 47
100 gr pesto
3 cucchiai pane grattugiato
2 cucchiai olio di oliva
1 cucchiaio di scorza di limone
q.b. sale

PREPARAZIONE:

Scongelate i filetti di platessa Ocean 47 seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, adagiateli sul piano di lavoro e tamponateli con carta da cucina. 
Amalgamate 100 g di pesto di basilico con 3 cucchiai di pangrattato e spalmate 1 cucchiaio abbondante del composto su ogni filetto, quindi arrotolatelo con cura e chiudetelo con uno stecchino. 
Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, adagiatevi gli involtini e spolverizzateli con 1 cucchiaio di scorzetta di limone non trattato grattugiata. Regolate di sale, coprite e cuocete a fuoco dolce per 10 minuti, girando delicatamente gli involtini a metà cottura.
Servite subito gli involtini di platessa al pesto, spolverizzati con altra scorzetta di limone.





fileti di platessa agli zucchini

FILETTI DI PLATESSA CON ZUCCHINE

Ingredienti per 2 persone:
  • 2 Filetti di Platessa Ocean 47
  • 250 gr di zucchine
  • 40 gr di mandorle
  • 1 rametto di menta
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 tazzina di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • olio

Preparazione:
Lavate e mondate le zucchine quindi tagliatele a dadini. In un’ampia padella antiaderente scaldate un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e quando quest’ultimo sarà imbiondito, aggiungere le zucchine.
Cuocete le zucchine a fiamma bassa per una decina di minuti, salate e pepate e aggiungete quindi le mandorle tagliate a lamelle e le foglioline di menta, lasciandone qualcuna a parte per la decorazione del piatto.
Sollevate la dadolata di zucchine e mandorle con una schiumarola e disponetela al centro di una sperlunghetta, coprite e mantenete in caldo.
Nella stessa padella in cui avete cotto le zucchine, scottate i filetti di platessa Ocean 47, dopo averli scongelati secondo le modalità riportate sulla confezione.
Cuocete i filetti un paio di minuti per lato quindi aggiungete un pizzico di sale e di pepe e sfumate con il vino bianco.
Posizionate i filetti di platessa su un tagliere e con un coltello ben affilato tagliate il pesce in piccoli trancetti rettangolari della stessa dimensione
Posizionate i filetti sul letto di zucchine, guarnite il piatto con le restanti mandorle e foglioline di menta e servire subito in tavola.
Buon Appetito!







Tagliatelle mare e monti


TAGLIATELLE MARE E MONTI (ricetta di Simone Rugiati e Daniela Mazzaferro, Miss Italia Chef)

Ingredienti per 3/4 persone:

280 gr di spaghetti
3 filetti di PLATESSA Ocean 47
2 zucchini medi
1 spicchio di aglio
Una decina di Funghi freschi
sale e pepe q.b
1 filo di olio extra vergine d’oliva
qualche foglia di prezzemolo

Preparazione:

Per prima cosa chiacciate lo spicchio d’aglio ,e soffriggete il tutto in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva.
Lavate e tagliate a rondelle le zucchine ed i funghi, aggiungeteli al soffritto d’ aglio .
Una volta che le zucchine sono pronte, aggiungere i pezzetti di platessa precedentemente tagliati. Volendo potete aggiunge mezzo bicchiere di vino bianco da far sfumare in padella. Aggiustate di sale e pepe. Lasciate cucinare per una decina di minuti.
Cucinate le tagliatelle in abbondante acqua salata, e rispettando i tempi di cottura. (Tenete da parte 1 bicchiere di acqua di cottura della pasta.)
Scolate le tagliatelle e unitele al sugo di platessa zucchine e funghi, assieme al bicchiere d’ acqua di cottura.
Saltate per bene il tutto in modo da amalgamare bene i sapori.
Aggiungete un trito di prezzemolo fresco. Impattiate e servite le tagliatelle mare e monti ancora calde.








Hamburger di platessa

HAMBURGER DI PLATESSA

Ingredienti per 2 persone

  • 250 gr di PLATESSA
  • 20 gr di pane
  • 2 cucchiai di farina
  • olio extra vergine d’oliva
  • prezzemolo

Preparazione
Ammollate per qualche minuto del pane in poca acqua per farlo ammorbidire.
Tritate assieme il pane ammollato, i filetti di platessa tagliati grossolanamente ed il prezzemolo fino ad ottenere un composto omogeneo.
Per amalgamare bene il tutto aggiungete un po’ di farina e mescolate con forza.
Una volta che il composto è stato amalgamato stendete sul tavolo della carta da forno, quindi create delle piccole polpettine con il composto e schiacciatele per ottenere la classica forma dell’hamburger.
Cucinate con un filo d’olio l’hamburger in padella lasciandolo scaldare qualche minuto su entrambi i lati.
A questo punto il vostro hamburger è pronto. Per renderlo più invitante per i bambini potete ricreare il classico panino con lattuga, pomodoro fresco ed una salsa a base di cetrioli.
Leggero e salutare!

DESCRIZIONE

NOME SCIENTIFICO: Pleuronectes Platessa
ZONA DI PESCA: Sud Est dell’Oceano Atlantico, FAO 47
METODO DI PESCA: sostenibile

MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: –25°C o inferiore

    SHELF LIFE
    24 mesi dalla data di produzione quando il prodotto viene stoccato alla corretta temperatura