Ocean 47 Logo Ocean 47 Logo

Peschiamo pensando al futuro

Ocean 47 Logo

Filetti di Platessa

Render_Filetti di Platessa 270g Ocean47
  • NOME SCIENTIFICO: Pleuronectes Platessa

  • ZONA DI PESCA: Sud Est dell’Oceano Atlantico, FAO 47

  • METODO DI PESCA: sostenibile

    • MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: –25°C o inferiore

    Shelf life



    24 mesi dalla data di produzione quando il prodotto viene stoccato alla corretta temperatura


    •  
    fileti di platessa agli zucchini

    FILETTI DI PLATESSA CON ZUCCHINE

    Ingredienti per 2 persone:
    • 2 Filetti di Platessa Ocean 47
    • 250 gr di zucchine
    • 40 gr di mandorle
    • 1 rametto di menta
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 tazzina di vino bianco
    • sale
    • pepe
    • olio

    Preparazione:
    Lavate e mondate le zucchine quindi tagliatele a dadini. In un’ampia padella antiaderente scaldate un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e quando quest’ultimo sarà imbiondito, aggiungere le zucchine.
    Cuocete le zucchine a fiamma bassa per una decina di minuti, salate e pepate e aggiungete quindi le mandorle tagliate a lamelle e le foglioline di menta, lasciandone qualcuna a parte per la decorazione del piatto.
    Sollevate la dadolata di zucchine e mandorle con una schiumarola e disponetela al centro di una sperlunghetta, coprite e mantenete in caldo.
    Nella stessa padella in cui avete cotto le zucchine, scottate i filetti di platessa Ocean 47, dopo averli scongelati secondo le modalità riportate sulla confezione.
    Cuocete i filetti un paio di minuti per lato quindi aggiungete un pizzico di sale e di pepe e sfumate con il vino bianco.
    Posizionate i filetti di platessa su un tagliere e con un coltello ben affilato tagliate il pesce in piccoli trancetti rettangolari della stessa dimensione
    Posizionate i filetti sul letto di zucchine, guarnite il piatto con le restanti mandorle e foglioline di menta e servire subito in tavola.
    Buon Appetito!







    Tagliatelle mare e monti


    TAGLIATELLE MARE E MONTI (ricetta di Simone Rugiati e Daniela Mazzaferro, Miss Italia Chef)

    Ingredienti per 3/4 persone:

    280 gr di spaghetti
    3 filetti di PLATESSA Ocean 47
    2 zucchini medi
    1 spicchio di aglio
    Una decina di Funghi freschi
    sale e pepe q.b
    1 filo di olio extra vergine d’oliva
    qualche foglia di prezzemolo

    Preparazione:

    Per prima cosa chiacciate lo spicchio d’aglio ,e soffriggete il tutto in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva.
    Lavate e tagliate a rondelle le zucchine ed i funghi, aggiungeteli al soffritto d’ aglio .
    Una volta che le zucchine sono pronte, aggiungere i pezzetti di platessa precedentemente tagliati. Volendo potete aggiunge mezzo bicchiere di vino bianco da far sfumare in padella. Aggiustate di sale e pepe. Lasciate cucinare per una decina di minuti.
    Cucinate le tagliatelle in abbondante acqua salata, e rispettando i tempi di cottura. (Tenete da parte 1 bicchiere di acqua di cottura della pasta.)
    Scolate le tagliatelle e unitele al sugo di platessa zucchine e funghi, assieme al bicchiere d’ acqua di cottura.
    Saltate per bene il tutto in modo da amalgamare bene i sapori.
    Aggiungete un trito di prezzemolo fresco. Impattiate e servite le tagliatelle mare e monti ancora calde.








    Hamburger di platessa

    HAMBURGER DI PLATESSA

    Ingredienti per 2 persone

    • 250 gr di PLATESSA
    • 20 gr di pane
    • 2 cucchiai di farina
    • olio extra vergine d’oliva
    • prezzemolo

    Preparazione
    Ammollate per qualche minuto del pane in poca acqua per farlo ammorbidire.
    Tritate assieme il pane ammollato, i filetti di platessa tagliati grossolanamente ed il prezzemolo fino ad ottenere un composto omogeneo.
    Per amalgamare bene il tutto aggiungete un po’ di farina e mescolate con forza.
    Una volta che il composto è stato amalgamato stendete sul tavolo della carta da forno, quindi create delle piccole polpettine con il composto e schiacciatele per ottenere la classica forma dell’hamburger.
    Cucinate con un filo d’olio l’hamburger in padella lasciandolo scaldare qualche minuto su entrambi i lati.
    A questo punto il vostro hamburger è pronto. Per renderlo più invitante per i bambini potete ricreare il classico panino con lattuga, pomodoro fresco ed una salsa a base di cetrioli.
    Leggero e salutare!